Madonna di Pino

17.10.2010: dalla valle Lavatoio di Pimonte si risale per la chiesa di Pino, costruita accanto alle antiche fortificazioni della Repubblica di Amalfi, e quindi per il colle di Carpeneto si raggiunge la sorgente Acqua Fredda e l’Alta Via dei Monti Lattari. Ritorno ad Agerola per il traforo.

clic su un funghetto per la galleria fotografica

Mormile, Pimonte (370) – Madonna di Pino (576) – Colle di Carpeneto (870) – Acqua Fredda (940) – San Giuliano (1005) – Colle Sant’Angelo (952) – Traforo di Agerola (705)

Lascia un commento


*

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "OK" permetti il loro utilizzo.

Chiudi